I biscotti da inzuppo della nonna

Cosa c’è di meglio che iniziare la giornata con dei buoni biscottoni croccanti, di quelli che appena li inzuppi nel latte lo assorbono come fossero delle spugne. Fate solo attenzione, perchè uno tira l’altro! Sono semplicissimi da reallizare e danno tanta tanta soddisfazione anche a chi è alle prime armi.  

Biscotti caserecci da latte croccantissimi come quelli del panettiere

Ingredienti per i biscotti

  • Farina 00 1 Kg
  • Bucce di agrumi (almeno 2)
  • Zucchero 300 gr
  • Latte 100 gr
  • Olio di semi 100 gr
  • Ammoniaca 1 bustina (20 gr)
  • 5 uova + 1 per spennellare la superficie

Modalità di preparazione

Impasta tutti gli ingredienti in una ciotola e poi continua sulla spianatoia, oppure usa l’impastatrice con la foglia, fino a quando questi non saranno ben amalgamati. Se non hai voglia di fare tutto in giorno, metti l’impasto in un contenitore con chiusura ermetica e riponilo in frigo. Quando vorrai procedere con la preparazione dei biscotti, lavora l’impasto per ammorbidirlo. All’inizio sembrerà appiccicoso, ma non aggiungere molta farina, rischierai  di alterare l’equilibrio degli ingredienti. Stendi piccoli pezzi di impasto con il matterello, dopo aver spolverato il ripiano di farina. Per fare le forme così precise, io ho utilizzato un coppa pasta apposito per biscotti, in alternativa prendi una rotella taglia pasta e fai tante strisce, cercando di farle tutte della stessa dimensione. Preriscalda il forno a 180°C in modalità ventilata. Per infornare i biscotti io uso delle teglie di alluminio 30 x 40 cm, coperte di carta forno e dispongo 6 biscotti per fila, per un totale di 3 file, quindi ben distanziati, perchè in cottura cresceranno molto. Spennella con l’ultimo uovo la superficie dei biscotti e fai cadere della granella di zucchero semolato, questo darà in cottura ai biscotti caserecci quel bellissimo color nocciola. Cuoci per circa 10/15′, girando la teglia a metà cottura. Termina tutto l’impasto e quando avrai finito metti tutti i biscotti da latte cotti in un unica teglia, e reinforna per altri 10/15′, abbassando la temperatura del forno a 100°C. Lasciali raffreddare e poi assaggiane uno, croccanti vero?  

 
 
 
 
 

2 Comments

  1. che belli 😍😍 da provare!!

  2. Belli e buoni! Sono talmente facili da fare e gustosi da mangiare. Provali e fammi sapere

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*