Home » Casetta di pan di zenzero

Casetta di pan di zenzero

Casetta di pan di zenzero

Tanti e tanti anni fa ho fatto un corso sulle decorazioni natalizie e tra i vari argomenti trattati c’era anche quello sulla realizzazione della casetta di pan di zenzero.

Non so cosa mi affascina di più di questa preparazione, la sua bellezza romantica, il profumo di spezie che pervade per giorni la casa, o il piacere di grandi e piccoli nel decorarla.

Quest’anno ho voluto strafare e ho realizzato la bellezza di tre casette di pan zenzero tutte insieme. Che fatica! Ma vi assicuro che ne è valsa davvero la pena.

Nel corso della ricetta vi darò alcuni accorgimenti per ottenere risultati perfetti delle varie parti della casetta e su come preparare le varie glasse, quindi seguitemi attentamente.

Ingredienti per la casetta di pan di zenzero

  • Farina per dolci 950 gr
  • Burro 220 gr
  • zucchero 340 gr
  • Uova 3
  • Melassa scura 250 gr
  • lievito per dolci 1 cucchiaino e mezzo (circa 10 gr)
  • sale 5 gr
  • Spezie tante e varie (chiodi di garofano macinati, zenzero in polvere, cardamomo in polvere, cannella in polvere, anice in polvere)

Ingredienti per la glassa da usare come cemento

  • Zucchero al velo 500 gr
  • Albume 80 gr
  • gocce di limone (o 1 cucchiaino di cremor tartaro)

Ingredienti per la glassa da usare per la decorazione

  • Zucchero al velo 400 gr
  • Albume 140 gr
  • gocce di limone (o 1 cucchiaino di cremor tartaro)
Casetta di pan di zenzero

Metodo di preparazione

Fase 1: realizzazione dei vari pezzi della casetta di pan di zenzero

Piccola premessa. Trovi la melassa scura in tutti i negozi biologici e forse anche in qualche supermercato più fornito. Evita di sostituirla con il miele, come dicono molte ricette, perché ho constatato a mie spese che il miele tende ad assorbire umidità, al contrario della melassa, e quindi il giorno dopo aver costruito la tua bella casetta di pan di zenzero con tanta fatica, la potresti ritrovare completamente collassata e rasa al suolo.

Fai una fontana con la farina sulla spianatoia e aggiungi progressivamente tutti gli ingredienti.

Impasta fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Tieni conto che l’impasto deve essere molto duro, perché dovrà reggere il peso di tutte le decorazioni.

Lascia riposare l’impasto per una intera notte.

Nel frattempo decidi quale casetta realizzare. Parti da qualcosa di semplice e non eccessivamente grande. La prima casa presente in foto è dolcissima e sembra semplice, ma in realtà con le pareti inclinate tende ad essere di più difficile realizzazione rispetto alle altre, perché le pareti richiedono più tempo per attaccarsi tra di loro e il tetto ha la tendenza a scivolare inesorabilmente perché molto pesante.

Esistono una miriade di schemi sul web, e puoi sbizzarrirti come più ti piace, anche se a dir la verità i risultati migliori li ho ottenuti con gli stampi preformati, perché danno bordi più netti e senza nessuna irregolarità.

In ogni caso se non hai un set per casetta di pan di zenzero, riporta il modello che hai scelto su del cartoncino rigido, e ritaglia tutti i pezzi.

Inizia a stendere la pasta, dopo averla ammorbidita, direttamente su un foglio di carta da forno, questo perché una volta ritagliata non potrai prendere i vari pezzi e sistemarli sulla teglia, perché in questo passaggio potrebbero deformarsi.

Ritaglia i vari pezzi e lascia un piccolo contorno attorno al bordo di ogni pezzo. In cottura infatti i contorni tendono a deformarsi, oppure a scurirsi, con questo accorgimento invece i bordi della tua casetta di pan di zenzero rimaranno intatti, perché protetti dal piccolo contorno di pasta in più.

Inforna per circa a 15-20′ in forno preriscaldato a 150/160°C. Verifica la cottura e non ti preoccupare se il biscotto non ti sembra ancora durissimo, perché terminata la cottura di tutti i pezzi ti consiglio di infornarli nuovamente tutti, per circa 30′ a 100/110°C in maniera da biscottarli e renderli durissimi pronti per la fase due.

Fase 2: decorazione dei vari pezzi della casetta di pan di zenzero

Casetta di pan di zenzero

Una volta finito di cuocere tutti i pezzi della vostra casetta e fatti raffreddare, puoi procedere con le decorazioni.

Realizza la glassa da usare per la decorazione, montando gli albumi con lo zucchero al velo e qualche goccia di succo di limone.

La glassa dovrà risultare morbida e non eccessivamente montata. Mettila in una sac a poche e sbizzarrisciti a tuo piacere per realizzare i decori. Io ho usato una bocchetta liscia N2. Aspetta almeno un giorno prima di procedere con il montaggio.

Fase 3: montaggio

Prepara la glassa da usare come cemento. Monta gli albumi a neve fermissima, insieme allo zucchero al velo e il succo di limone. Il composto dovrà risultare denso e duro. Trasferiscilo in una sac a poche.

Scegli una superficie su cui montare la tua casetta di pan di zenzero, un piccolo vassoio di carta, o anche una base di biscotto, realizzata con lo stesso impasto della casetta.

Metti della glassa sia sul bordo inferiore del pezzo, che su quello laterale. Fai aderire tra di loro una parete laterale e un pezzo frontale e poi attaccali alla base. Aspetta qualche minuto e procedi con gli altri due pezzi, per terminare la base e riuscire ad allineare al meglio tutti i pezzi tra di loro prima che la glassa si solidifichi. Un mio consiglio è di aspettare almeno un’ora prima di procedere con l’installazione del tetto.

Utilizza piccoli barattoli, bottiglie o qualsiasi cosa che ti aiuti a mantenere tutti i pezzi al loro posto.

Casetta di pan di zenzero

Procedi ora con il tetto. Procurati dei barattoli, bicchieri, o qualsiasi altra cosa da sistemare sotto il tetto e usare come sostegno.

Metti la glassa lungo i bordi inferiori di tutte le pareti, e anche sul bordo superiore del tetto, quello a contatto con l’altro pezzo di tetto.

Attacca il pezzo alla base, attendi qualche minuto, fino a quando la glassa non inizia a fare presa, e poi usa i sostegni per tenere fermo il pezzo appena attaccato e non farlo scivolare.

Procedi allo stesso modo con la seconda parte del tetto.

Aspetta almeno un giorno e termina la decorazione della tua casetta, usando semplicemente della glassa, per fare la neve lungo i bordi, oppure per decorare il vassoio.

La terza casetta come vedi è stata decorata dai miei figli!

Buona casetta di pan di zenzero a voi tutti!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*